Carollin Myer Nuovo approccio al trattamento gonorrea MIGLIORE SALUTE SESSUALE-Nuovo approccio al trattamento gonorrea I ricercatori della Oregon State University hanno scoperto nuove protein... MIGLIORE SALUTE SESSUALE-Nuovo approccio al trattamento gonorrea 5

Nuovo approccio al trattamento gonorrea

0
MIGLIORE SALUTE SESSUALE-Nuovo approccio al trattamento gonorrea

I ricercatori della Oregon State University hanno scoperto nuove proteine ​​in, o sulla superficie dei batteri che causano la gonorrea, che offrono un nuovo promettente viale di attacco contro una malattia venerea che sta mostrando una maggiore resistenza agli antibiotici utilizzati per il trattamento di esso.

Solo un singolo, terza generazione cefalosporina di antibiotico mostra ancora una buona efficacia contro la gonorrea, la creazione di una corsa contro il tempo per trovare un modo alternativo per il trattamento di questa malattia che può avere effetti gravi per la salute. E 'la seconda malattia infettiva più comunemente riportato negli Stati Uniti.

Le indagini sulla base di queste proteine ​​potrebbe portare a nuovi modi per combattere la malattia, tra cui un vaccino, nuovi tipi di farmaci per bloccare la crescita dei batteri, o addirittura ripristinare l'efficacia di alcuni antibiotici più anziani che hanno perso la loro utilità, ha detto Aleksandra Sikora, un assistente professore del OSU college of Pharmacy.

"Questa potrebbe essere una pietra miliare nella ricerca di nuovi modi per trattare un problema globale", ha detto Sikora. "Sembra che uno o più di queste proteine​​, sia nell'ambito della dotazione cellula batterica o sulla sua superficie, sono essenziali per la sua crescita e la sopravvivenza. Ora abbiamo un nuovo obiettivo di puntare."

Autorità sanitarie mondiali hanno sollevato allarmi che la crescente resistenza agli antibiotici della gonorrea potrebbe causare a diventare incurabile. Ci sono più di 60 milioni di casi di questa malattia venerea trattati in tutto il mondo ogni anno - e 300.000 solo negli Stati Uniti - a persone che soffrono di sintomi evidenti. Ma alcuni dei danni peggiori è fatto tra milioni di altri casi che sono molto lieve o asintomatica.

Tali infezioni asintomatiche, più comuni nelle donne, possono causare la malattia infiammatoria pelvica, gravidanza ectopica e infertilità, così come aumentare la trasmissione del virus HIV. Gonorrea può colpire anche le articolazioni e le valvole cardiache, e causare cecità nei neonati infettati durante il parto.

I nuovi risultati sono stati appena pubblicati in molecolare e cellulare Proteomica, da ricercatori OSU e l'Università di Washington. La ricerca è stata sostenuta da OSU e dalla Fondazione Medical Research di Oregon.

Utilizzando la scienza in evoluzione di proteomica - che è la grande scala, studio high-throughput di proteine ​​e le loro funzioni - i ricercatori hanno identificato una pletora di proteine ​​che risiedono in uno spazio nei batteri gonorrea, una "busta" e la sua piccola outpunching, o vescicole di membrana.

Tale busta cella protegge l'interno della gonorrea dall'ambiente ed è essenziale per la sopravvivenza dei microbi, nonché la loro capacità di causare malattia. Le proteine ​​localizzate ci aiutano acquisire nutrienti, fornire una barriera di permeabilità, sopprimono la risposta immunitaria e mantenere i batteri in forma.

Altre proteine ​​sulla superficie dei batteri che aiutano anche allegare all'host. Le vescicole di membrana sono strutture sferiche che contengono proteine ​​e DNA, e sono coinvolti nella resistenza agli antibiotici, la comunicazione microbo e la consegna dei fattori importanti per l'infezione.

Qualsiasi o tutte queste proteine ​​possono ora offrire un modo per attaccare la sopravvivenza e la diffusione dei batteri gonorrea, Sikora ha detto. Nessuno di loro è stato ancora utilizzato a tale scopo.

"Alcuni precedenti approcci per creare un vaccino gonorrea non è riuscita perché erano concentrati su proteine ​​essenziali per l'infezione, che erano piuttosto instabili," ha detto. "Perché stavano cambiando così costantemente che erano inadatte per un vaccino. Le proteine ​​che abbiamo ora identificato offrono un bersaglio molto più stabile e vulnerabile."

I ricercatori hanno già quantificato la loro abbondanza di queste proteine ​​dell'involucro delle cellule e sono imparando la loro funzione di base, e in studi continui saranno proiettati composti per attività contro alcuni di loro.

"Con questa informazione, la possibilità di creare sia un vaccino o di nuovi trattamenti farmacologici è molto promettente", ha detto Sikora.

I batteri gonorrea, Neisseria gonorrhoeae, è un agente patogeno specifico per l'uomo e altri animali. Si risale all'antichità ed è incerto quando in primo luogo sviluppato. Molte epidemie sono state segnalate nella storia del mondo.

Tidak ada komentar:

Posting Komentar


Copyright © MIGLIORE SALUTE SESSUALE

Thanks To: BEST INSURANCE