Carollin Myer Trovare un partner di sesso via telefono app aumenta il rischio STI MIGLIORE SALUTE SESSUALE -Trovare un partner di sesso via telefono app aumenta il rischio STI Un nuovo studio pubblicato in infezioni se... MIGLIORE SALUTE SESSUALE -Trovare un partner di sesso via telefono app aumenta il rischio STI 5

Trovare un partner di sesso via telefono app aumenta il rischio STI

0
MIGLIORE SALUTE SESSUALE -Trovare un partner di sesso via telefono app aumenta il rischio STI

Un nuovo studio pubblicato in infezioni sessualmente trasmissibili ha esaminato se gli uomini che fanno sesso con uomini avevano una maggiore probabilità di contrarre infezioni sessualmente trasmesse tramite applicazioni per smartphone per trovare potenziali partner sessuali, a fronte di soddisfare le loro partner in persona o attraverso i siti web di networking specifici.

La crescita di Internet e dei social network ha portato a nuove opportunità per gli individui di interagire con l'altro. Questo ambito è ulteriormente aumentata con l'aumento della domanda di smartphone (o app) e in particolare con geosocial networking (GSN) apps.

Un app GSN è quella in cui la posizione dell'utente, sia dai loro o trovati con un sistema di posizionamento globale (GPS), viene utilizzato per collegare utenti locali di eventi e tra loro secondo i loro interessi.

I ricercatori fanno notare che a partire dal 2009, apps GSN come Grindr, Recon e Scruff sono sempre più utilizzati all'interno gli uomini che hanno rapporti sessuali con altri uomini (MSM) comunità, al fine di incontrare partner anonimi.

La prima di queste applicazioni GSN era Grindr, un'applicazione tutta maschile che usa le sue tecnologie location-based per collegare più di 6 milioni di utenti in tutto 192 paesi. Nel luglio 2013, Grindr aveva 2.968.300 utenti registrati negli Stati Uniti.

I ricercatori hanno cercato di determinare se HIV-negativi, MSM partecipanti clinica auto-identificati che hanno usato queste applicazioni GSN avevano una maggiore probabilità di contrarre infezioni trasmesse sessualmente (STI), rispetto a coloro che hanno incontrato i loro partner sessuali attraverso le sale a-persona così come bar o club, o attraverso siti web di networking MSM-specifici.

Tra l'agosto 2011 e il gennaio 2013, i dati sono stati raccolti su 7184 auto-identificato HIV-negativi partecipanti MSM del Centro di Los Angeles Gay & Lesbian STI per lo screening attraverso il faccia a faccia interviste.

I partecipanti auto-riferito sul loro uso di droga e metodi di social networking di incontrare partner sessuali, ed i ricercatori hanno scoperto che:

     34% dei partecipanti ha incontrato partner sessuali esclusivamente di persona
     Il 30% dei partecipanti ha utilizzato una combinazione di incontro di persona e incontri online
     36% dei partecipanti ha incontrato partner sessuali esclusivamente con applicazioni per smartphone, o questi più altri metodi.

Aumento del rischio di gonorrea e clamidia trovato

I risultati dello studio suggeriscono che vi è un aumentato rischio di malattie sessualmente trasmissibili in MSM utilizzando applicazioni per smartphone per trovare partner sessuali, a fronte di MSM che soddisfano i loro partner sessuali online o in club o bar.

Sebbene nessuna differenza è stata registrata nel rischio di HIV o infezione da sifilide, i ricercatori hanno trovato un aumento del 23% del rischio di infezione da gonorrea e un aumento del 35% del rischio di infezione da clamidia negli utenti di smartphone app, rispetto agli altri gruppi.

Inoltre, hanno notato che le applicazioni smartphone erano più popolari in ben istruita MSM sotto i 40 anni di età, provenienti da contesti etnici bianchi o asiatici. Erano anche più propensi a usare droghe ricreative.

  I ricercatori dicono che avevano ipotizzato prima che lo studio che l'efficienza di applicazioni GSN sarebbe inclinare gli utenti verso "incontri rischiosi con un superiore prevalenza media delle malattie sessualmente trasmissibili". Tuttavia, essi riconoscono che il loro studio ha diversi limiti e sono necessarie ulteriori ricerche.

Ad esempio, popolari siti di networking MSM come Adam4Adam e Manhunt hanno i loro equivalenti app che svolgono funzioni analoghe alle applicazioni smartphone, eppure sono stati classificati sotto dating online all'interno dello studio.??

Oltre a questo, lo studio solo i dati selezionati da una particolare fonte: un'organizzazione il cui scopo principale è quello di testare e curare le malattie sessualmente trasmissibili, con sede in una città che ha molte aree che si identificano come gay-friendly.
Trovare un partner di sesso via telefono app aumenta il rischio STI

Inoltre, applicazioni smartphone possono essere utilizzati in modo diverso da MSM in diverse aree del paese, dove l'atteggiamento verso le malattie sessualmente trasmissibili potrebbero differire.

I ricercatori concludono con un contorno di dove studio futuro dovrebbe concentrarsi:

     "Gli studi futuri dovrebbero concentrarsi sulle possibili relazioni tra-lungo termine o l'uso relativamente consistente di queste applicazioni GSN e l'incidenza di HIV / sifilide.

     Dato che le tecnologie mobili permettono una varietà di funzioni al di là di localizzare partner sessuali anonimi, dovrebbero essere esplorate la fattibilità e l'efficacia delle varie applicazioni elettroniche culturalmente competenti che enfatizzano il benessere attraverso la promozione di test, la prevenzione e l'educazione ".

La popolarità delle applicazioni GSN sta crescendo sempre più, e sarà necessario più esempi di ricerche di questo tipo, al fine di comprendere appieno le implicazioni del loro uso.

Tidak ada komentar:

Posting Komentar


Copyright © MIGLIORE SALUTE SESSUALE

Thanks To: BEST INSURANCE