Carollin Myer Circoncisione infantile sta diventando meno comune negli Stati Uniti, ma perché? MIGLIORE SALUTE SESSUALE - Circoncisione infantile sta diventando meno comune negli Stati Uniti, ma perché?  La circoncisione maschile è ... MIGLIORE SALUTE SESSUALE - Circoncisione infantile sta diventando meno comune negli Stati Uniti, ma perché 5

Circoncisione infantile sta diventando meno comune negli Stati Uniti, ma perché?

0
MIGLIORE SALUTE SESSUALE - Circoncisione infantile sta diventando meno comune negli Stati Uniti, ma perché? 

La circoncisione maschile è una procedura controversa, con voci appassionate su entrambi i pro-e anti-lati del dibattito. Ora, una nuova ricerca pubblicata nel Mayo Clinic Proceedings rafforza la tesi pro-circoncisione, sostenendo che i "benefici" della circoncisione "superano di gran lunga i rischi." 

"Vedo infantile circoncisione maschile come affine alla vaccinazione dei bambini", capo ricercatore Brian Morris - professore emerito presso la Scuola di Scienze Mediche presso l'Università di Sydney, Australia - ha detto Medical News Today. "Ogni conferire grandi benefici ma anche rischi minori. Società accetta la vaccinazione. Essi dovrebbero anche accettare la circoncisione. Infatti, la maggior parte dei genitori americani fanno". 

"Quando tanti benefici per la salute può essere acquisita da un semplice intervento come la circoncisione, allora davvero non sarebbe etico per i medici non lo consiglio", ha aggiunto. 

Atteggiamenti nei confronti circoncisione maschile variano da paese a paese e cultura a cultura. Al suo apice negli Stati Uniti nel corso del 1960, la procedura è stata eseguita su 83% dei neonati. 

Il nuovo studio rileva che la prevalenza della circoncisione infantile nei tempi moderni è scesa al 77% - una figura descritta come "una diminuzione allarmante" in un comunicato stampa di accompagnamento. 

Tassi di circoncisione negli uomini adulti, però, sono aumentati. Negli uomini bianchi, neri e ispanici, la prevalenza è salita al 91%, 76% e il 44% della popolazione, rispettivamente. Questo dà una prevalenza totale stimato di 80,5%, in lieve aumento rispetto alla prevalenza del 79% registrato un decennio fa. 

La disparità tra la prevalenza della circoncisione nelle popolazioni bianchi e ispanici mostra che, culturalmente, c'è una certa riluttanza relativa tra gruppi ispanici verso questa procedura. 

Lo studio suggerisce anche che - nonostante un aumento circoncisioni tra gli uomini ispanici adulti - la popolazione ispanica in espansione potrebbe aver influenzato il declino della pratica nei neonati. "Le famiglie ispaniche tendono ad essere meno familiarità con il costume, che li rende meno propensi a circoncidere i neonati", il comunicato stampa afferma. 

Un secondo fattore individuato dallo studio che potrebbe aver influenzato il calo in infante circoncisione maschile è la revoca della copertura di Medicaid attraverso 18 stati degli Stati Uniti. Negli Stati senza la copertura di Medicaid, la circoncisione prevalenza è inferiore del 24%. 
Il costo della circoncisione rispetto al costo del trattamento 

  Lo studio avverte che "se i tassi di circoncisione maschile erano a decrescere fino ai livelli del 10% tipicamente osservati in Europa", quindi il trattamento delle infezioni del tratto urinario e le infezioni sessualmente trasmesse sarebbe superi 4,4 miliardi dollari l'anno, con ogni infante procedura di circoncisione rinuncia che porta a una media di 407 dollari in un aumento delle spese mediche dirette al sesso maschile, e $ 43 per femmina. 

Poiché l'analisi non ha riguardato altre condizioni o costi indiretti, i ricercatori scrivono che "sembra logico allora che questa analisi potrebbe aver notevolmente sottovalutato il vero costo". 

I ricercatori fanno anche riferimento a uno studio di coorte di nascita Medicaid di 29.316 persone, che ha trovato che per ogni anno di diminuzione circoncisione a causa della mancanza di fondi Medicaid, ci sarebbero più di 100 ulteriori casi di HIV e $ 30 milioni in spese mediche netti, di conseguenza. Al contrario, il costo della circoncisione maschile in questa coorte sarebbe venuto a 4.856 mila dollari. 

È la circoncisione infantile etico? 

Tuttavia, l'area più controversa del dibattito circoncisione è destinato a rimanere la questione di etica. Esperti anti-circoncisione e gruppi di campagna sostengono che la circoncisione di neonati è una violazione non solo del corpo del bambino, ma del suo diritto di "integrità fisica". 

Abbiamo messo questo al Prof. Morris, che ha risposto: 

     "La violazione si fa riferimento si applica più per lui non circoncidere e poi lo espone al rischio di una vasta gamma di condizioni mediche nel corso della sua vita. Si potrebbe immaginare che un uomo con il cancro del pene potrebbe pensare alla sua decisione ai genitori di non averlo circonciso, sapendo che questa devastante malattia non si sarebbe verificato se avessero fatto così. "
Un'analisi rischio-beneficio è stato condotto dal Prof. Brian Morris, che scopre che c'è un 1 a 2 possibilità di uomini non circoncisi contrarre una patologia causata dalla ritenzione del prepuzio, e che i benefici della circoncisione superiori ai rischi da più di 100 1. Prof. Morris cita HIV, cancro alla prostata e la sifilide tra le condizioni per le quali gli uomini circoncisi sono più a rischio. 

Abbiamo messo conclusioni del Prof. Morris 'a Larissa Nero, direttore del gruppo campagna anti-circoncisione tutta la rete. 

"Sarei molto sospettosi di ogni studio che ha mostrato la circoncisione avere questo tipo di beneficio", risponde lei. "Abbiamo visto numerosi studi che mostrano l'esatto opposto delle scoperte di Brian Morris - anche che la circoncisione in realtà aumenta il rischio di HIV e di varie altre malattie sessualmente trasmissibili. 

"Maschi circoncisi sono ancora a rischio di tutte queste condizioni, e danni causati dalla circoncisione non viene presa in considerazione. Quali benefici possono essere ottenuti quando il bambino muore per complicazioni legate alla circoncisione?" 

Un'altra questione controversa che circonda la circoncisione infantile è fino a che punto si interrompe la funzione sessuale più tardi nella vita. Nel video qui sotto, il Prof. Morris insiste sul fatto che non ci sono effetti nocivi per la funzione sessuale da circoncisione. Tuttavia, questo è contestata da tutta la rete, che punta a diversi studi che trovano il contrario. 

"Gli studi hanno stabilito non solo che la circoncisione ablates le parti più sensibili del pene", ha detto Larissa Nero Medical News Today ", ma che è anche associato con l'eiaculazione precoce, difficoltà di orgasmo e altre questioni sia per l'uomo e il suo partner. Buonsenso impone che semplicemente non è possibile rimuovere il tessuto che molto erogena da un pene senza funzione e la sensazione che incidono sul serio. "

Tidak ada komentar:

Posting Komentar


Copyright © MIGLIORE SALUTE SESSUALE

Thanks To: BEST INSURANCE