Carollin Myer Ore anche dopo il sesso, nuovo gel vaginale potrebbe proteggere le donne contro l'HIV MIGLIORE SALUTE SESSUALE -Ore anche dopo il sesso, nuovo gel vaginale potrebbe proteggere le donne contro l'HIV  Un team di ricerca, ... Ore anche dopo il sesso, nuovo gel vaginale potrebbe proteggere le donne contro l'HIV 5

Ore anche dopo il sesso, nuovo gel vaginale potrebbe proteggere le donne contro l'HIV

0
MIGLIORE SALUTE SESSUALE-Ore anche dopo il sesso, nuovo gel vaginale potrebbe proteggere le donne contro l'HIV 

Un team di ricerca, guidato da ricercatori del Centers for Disease Control and Prevention, ha sviluppato un nuovo gel vaginale che si dice potrebbe proteggere le donne da HIV, anche se viene applicato ore dopo il sesso.

Questo è secondo uno studio recentemente pubblicato sulla rivista Science Translational Medicine.

In passato, gli scienziati hanno sviluppato microbicidi - gel che possono uccidere o neutralizzare virus e batteri - contenenti farmaci antiretrovirali per la protezione contro l'HIV (virus dell'immunodeficienza umana) di trasmissione.

Ma i ricercatori di questo studio più recente nota che questi microbicida contengono entrata o di inibitori della trascrittasi inversa - farmaci antiretrovirali che bloccano i primi processi coinvolti nella infezione da HIV.

Ciò significa che tali gel devono essere dato come una dose pre-esposizione, che il team dice in grado di ridurre il rispetto, perché l'applicazione del gel interferisce con pratiche sessuali.

Pertanto, i ricercatori hanno deciso di creare un gel microbicida contenente integrare inibitori - farmaci antiretrovirali che bloccano i processi dopo l'infezione da HIV, cioè il gel potrebbe essere applicata dopo il rapporto sessuale.

L'autore dello studio Walid Heneine, del Dipartimento di Controllo e la prevenzione dell'HIV presso i Centri per il Controllo e la Prevenzione (CDC) Malattia, ha detto a Medical News Today:

"Se siamo in grado di sviluppare un gel microbicida che può essere utilizzato dopo il sesso, che sarebbe migliorare la desiderabilità e accettabilità da una donna e incoraggiarli ad utilizzare in modo più efficace."

  Il gel contiene una soluzione all'1% di un farmaco antiretrovirale chiamato raltegravir (Isentress).

I ricercatori spiegano che circa 6 ore dopo l'infezione iniziale, il DNA del virus si muove nel DNA delle cellule animali. Blocchi Raltegravir questo processo, e, a sua volta, si ferma HIV nelle sue tracce.
Gel protegge le scimmie femmine da HIV
Ore anche dopo il sesso, nuovo gel vaginale potrebbe proteggere le donne contro l'HIV

Ore anche dopo il sesso, nuovo gel vaginale potrebbe proteggere le donne contro l'HIV

Per testare l'efficacia del gel contro l'infezione da HIV, il team di ricerca applicata per tre macachi femmine 30 minuti prima dell'esposizione al virus HIV, mentre un gruppo di 10 scimmie ha ricevuto un gel placebo. I gel sono stati applicati due volte a settimana per un totale di 7 settimane.

Delle scimmie che hanno ricevuto il gel antiretrovirale, due su tre sono rimasti senza HIV, rispetto a solo una delle 10 scimmie che sono state date il gel placebo.

I ricercatori hanno poi applicato il gel antiretrovirale a sei scimmie 3 ore dopo l'esposizione all'HIV, mentre quattro scimmie hanno ricevuto un gel placebo. I gel sono stati applicati due volte a settimana per 2,5 mesi.

Il gel antiretrovirale protetto cinque delle sei scimmie da HIV, mentre tutte le quattro scimmie che hanno ricevuto il gel placebo contratto il virus.

Commentando i risultati, i ricercatori dicono:

     "Mettiamo a disposizione una prova di concetto che applicato localmente integrare inibitori proteggono SHIV vaginale (scimmie / virus dell'immunodeficienza umana) infezione quando somministrato poco prima o 3 ore dopo l'esposizione del virus."

Tuttavia, i ricercatori dicono di aver bisogno di migliorare l'efficacia del gel prima di essere entrato in test clinici sull'uomo.

"Dobbiamo valutare l'accettabilità, sicurezza ed efficacia, in modo che il lasso di tempo può essere da qualche parte in giro per 5 anni o più", ha spiegato Heneine.

Inoltre, fanno notare che, sebbene il gel protetto la maggior parte delle scimmie contro l'HIV, può non necessariamente avere lo stesso effetto negli esseri umani.

Ma i ricercatori sperano che il loro studio richiede altri ricercatori nel campo a guardare l'uso di integrare inibitori nella prevenzione dell'HIV.

"C'è già aumentato interesse per questa nuova classe di farmaci per la prevenzione dell'HIV, e penso che i nostri dati offrirà il supporto per ulteriori ricerche usando questi farmaci," ci ha detto Heneine.

Tidak ada komentar:

Posting Komentar


Copyright © MIGLIORE SALUTE SESSUALE

Thanks To: BEST INSURANCE